Corsi di perfezionamento e aggiornamento alla guida organizzati dall`APS in collaborazione con il TCS

 

 

Per scaricare il tagliando cliccare il seguente link e nella finestra che si aprirà selezionare "Scarica" o "Stampa":

Corso TCS 2019

 

L’APS ringrazia di cuore il Direttore dei Corsi TCS Marco Gazzola, il mitico Istruttore Milton Lafranca.

 

TCS Sezione Ticino (Link esterno) 

 

Commento:

CORSO DI AGGIORNAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA GUIDA

Un corso veramente interessante e utile

Il corso di aggiornamento e perfezionamento alla guida, tenuto nel corso di un’intera giornata presso il Centro TCS di Rivera, è stato particolarmente utile in quanto ha permesso a ciascuno dei partecipanti di rinfrescare e soprattutto apprendere le più importanti disposizioni sulla segnaletica stradale e sul corretto comportamento nel traffico. La segnaletica si è infatti continuamente evoluta e adattata alle nuove esigenze del traffico stradale ed è in buona parte diversa e molto più diversificata di quella che si era “studiata” per l’esame teorico negli anni sessanta del secolo scorso.

Anche se riteniamo di conoscere i vari segnali di pericolo, di prescrizione, di precedenza, di indicazione, di complemento, le demarcazioni e i dispositivi di rotta, c’è sempre qualche aspetto che ti lascia insicuro e che occorre rivedere e comprendere a fondo. E come la mettiamo con le precedenze con le quali siamo confrontati giornalmente sulle strade principali e su quelle secondarie?

Con l’introduzione sempre più diffusa delle rotonde, siamo tutti in chiaro sul come comportarci nelle rotonde a due o più corsie? Quando è obbligatorio manifestare chiaramente le proprie intenzioni una volta entrati nella rotonda? E come riconoscere un autoarticolato o un autocarro che traina un rimorchio - un veicolo quindi particolarmente lungo - prima di effettuare un sorpasso magari rischioso e azzardato?

Ci sono molti piccoli aspetti che una volta assimilati permettono una guida più serena e sicura.

Nella parte pratica, in cui alla guida del proprio veicolo occorre affrontare un percorso con diversa aderenza - strada con asfalto normale, strada con manto scivoloso quale quello che si affronta quando c’è la neve - come occorre comportarsi quando improvvisamente occorre frenare? Quale spazio percorre il veicolo dal momento in cui si percepisce il pericolo, fino a quando l’autovettura è completamente ferma? Ecco, tutto questo e altro lo si apprende e sperimenta con la propria automobile, acquisendo così importanti tecniche per affrontare percorso insidiosi. E vi garantisco … è davvero entusiasmante e utilissimo!

Una giornata sicuramente molto utile e direi indispensabile per tutti coloro che giornalmente sono confrontati con i disagi del traffico e che desiderano rinfrancare, ma anche acquisire nozioni e tecniche indispensabili per poter circolare in modo tranquillo e sicuro.

Marco Lafranchi

Vai all'inizio della pagina